AGAVE REGINA VITTORIA V 31

StampaEmail
AGAVE REGINA VITTORIA V 31
Valutazione: Nessuna valutazione
Descrizione

L'Agave è una pianta a portamento cespuglioso, che ha chioma globosa regolare. Raggiunge altezze variabili da 2-3 fino a 5-6 m. Il fusto si presenta breve e tozzo, lignificato, a corona. Le lunghe foglie carnose sono persistenti, succulente, di forma lineare, allungate, lunghe da 60-70 fino a 150-200 cm e larghe 20-30 cm (nella parte basale) hanno apice appuntito, acuminato e pungente ed il margine spinoso. I fiori sono giallo-verdastri, a perigonio campanulato tubuloso, riuniti in infiorescenze a pannocchia poste al centro delle rosette fogliari, su lunghi peduncoli o fusti eretti, alti fino a 6-8 m. Il frutto è una capsula trivalve oblunga. Alcune parti del tessuto di queste piante sono chiamate parenchima, grazie a queste strutture la pianta riesce a sopravvivere anche in caso di periodi siccitosi. durata:18 anni all'incirca: infatti, dopo la fioritura la pianta muore periodo di fioritura:Tra la primavera e l'estate, nei mesi di Maggio e Giugno. Spesso, dopo la fioritura, accanto ai fiori spuntano dei "bulbilli" (piccole piantine già formate) che cadranno sul suolo e daranno vita a una nuova colonia di Agavi area di origine:Messico clima:Tropicale / Desertico uso:Vengono utilizzate come piante d'appartamento nelle zone molto calde. Nelle altre come piante da giardino. In alcune viene mangiata ed utilizzata come medicinale accorgimenti e cure esposizione e luminosità:Porre le agavi in luogo soleggiato, molto luminoso temperatura:Sopportano temperature vicine ai -10°C, ma soltanto per brevi periodi, quindi in zone con inverni molto rigidi vanno riparate con tnt, o poste in serra fredda. Non hanno problemi per quanto riguarda, invece, le alte temperature substrato:Utilizzare un terreno molto ben drenato, ricco di sabbia e di materiale grossolano, per permettere un maggior drenaggio. In genere preferiscono terreni leggermente acidi irrigazione:Si accontentano delle piogge, e sopportano senza problemi periodi anche lunghi di siccità. Se coltivate in vaso necessitano di annaffiature sporadiche da marzo a ottobre concimazione:Nel periodo vegetativo si può fornire del concime per piante succulente ogni 20-30 giorni propagazione:Tramite semi che si interrano in primavera, in semenzai che vanno mantenuti umidi e in luogo soleggiato. In genere le agave si propagano asportando i succhioni basali, che radicano con molta facilità rinvaso:Gli esemplari in contenitore vanno rinvasati ogni 3-4 anni, facendo attenzione a non danneggiare le radici, in primavera potatura:E' necessario asportare l'infiorescenza secca avversità:Può essere attaccata da afidi e alla cocciniglia piccoli consigli:Le basse temperature possono risultare letali per la pianta.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.